Pagine

sabato 12 dicembre 2015

La principessa dell'Arabia Saudita e' contro la geoingegneria [video]




Alla recente conferenza sulla sicurezza di Istanbul (dal 3 al 5 dicembre 2015), l'attivista e ricercatore americano Patrick Roddie ha raggiunto ed intervistato una reale saudita,la Principessa Basmah Bint Saud bin Abdul Aziz Al Saud, piu' comunemente conosciuta come la Principessa Basmah Bint Saud,figlia del re Saud e nipote del  re Abdel Aziz, il fondatore del moderno stato dell'Arabia Saudita.

Il bello di questa donna è che, da una posizione di potere mondiale, parla contro le scie chimiche e la geoingegneria.
Nel suo breve colloquio con Patrick Roddie,descrive  il programma di geoingegneria in corso come un'arma di distruzione di massa; un metodo di avvelenamento lento che minaccia tutta la vita sulla terra. E' a conoscenza di ciò che sta accadendo ed e' preoccupata per le conseguenze biologiche in relazione alle coperture "nuvolose" generate sopra le nostre teste,e per il mondo che lasceremo ai nostri figli. Ha gli occhi,vede,ha un cervello e,riguardo alla geoingegneria, pensa: Come si può rimanere in silenzio?

domenica 29 novembre 2015

Ex pilota della KLM svela la Geoingegneria in un'intervista radiofonica [audio intervista]





Willem Felderhof,ex pilota di linea della KLM,è stato intervistato da Richie Allen per il programma radiofonico "The Richie Allen Show" andato in onda il 25 Novembre 2015.

I punti fondamentali sulla geoingegneria espressi da Willem Felderhof sono i seguenti:

- Il motore High Bypass turbofan non può produrre scie di condensazione persistenti.

- Le chemtrails sono per lo più spruzzate da ugelli situati vicino allo scarico del motore  (velivoli      militari), e tramite kerosene additivato (velivoli commerciali).

- Le foto di barili all'interno di aeromobili (che circolano anche in rete) sono test della FAA (Federal Aviation Administration) di peso e bilanciamento e non rappresentano apparati utilizzati dai tankers per aviodisperdere chemtrails.

- Le compagnie aeree low cost sono finanziariamente ricattate per aviodisperdere aerosols/chemtrails.

- Contrariamente a quella che puo' essere l'intuizione popolare, i piloti commerciali sono raramente consapevoli delle chemtrails finche' non vengono "sfidati",da persone di fiducia, ad elaborare cio' che realmente vedono.







source

sabato 28 novembre 2015

False Flag di Parigi. L'altra Verita' [video]





Tutte le prove del FALSO ATTENTATO di Parigi nell'unica verità possibile, lontana dagli sciacalli del Mainstream.
Chi ha ideato questa mega truffa del venerdì 13 parigino e chi ne pagherà le conseguenze?
Un' analisi lucida e ricca di dati incontrovertibili.
Diffondiamo senza sosta l'alternativa al MakeUp di Stato: l'altra verità!


Nota dell'autore:

"Youtube , piegato a 90° davanti ai disinformatori di regime mette il limite di età al video. Per quel che mi riguarda è un ottimo modo per mostrarci che la strada è giusta. Grazie!"

-Tommaso Minniti





Links  delle fonti utilizzate:

di Rosario Marcianò - Tanker Enemy
http://www.tankerenemy.com/2015/11/cucu-cest-moi.html#.Vljxe_nhC00


di Mario Quaranta
https://www.facebook.com/marioquarantaautore/posts/1741882649368741


di Roberto Quaglia
http://megachip.globalist.it/Detail_News_Display?ID=124650


da LIBRE Associazione di idee
http://www.libreidee.org/2015/11/strage-a-parigi-operazione-militare-truccata-da-jihadismo/

http://www.libreidee.org/2015/11/il-massacro-di-parigi-e-le-rivelazioni-choc-di-gioele-magaldi/

http://www.libreidee.org/2015/11/ci-vogliono-in-guerra-lisis-e-solo-manovalanza-di-fiducia/

http://www.libreidee.org/2015/11/magaldi-dietro-al-terrore-menti-massoniche-e-007-traditori/



di Russianvids
https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=I0EW1-EDevQ


da Byoblu di Claudio Messora
Cablogramma Wikileaks
http://www.byoblu.com/post/2015/10/22/lambasciatore-usa-a-parigi-dobbiamo-far-male-alleuropa-a-lungo.aspx?fb_action_ids=1028827550473712&fb_action_types=og.likes


di Claudio Messora
Le borse sapevano tutto
http://www.byoblu.com/post/2015/11/19/terrorismo-le-borse-lo-sanno-5-giorni-prima.aspx



Da Come Don Chisciotte
Wikipedia e Twitter sapevano
http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=15892&mode=thread&order=0&thold=0


di Claudio Rosone
False informazioni
https://www.facebook.com/claudio.rosone1/posts/10205101853207054?hc_location=ufi


da NEOVITRUVIAN’S BLOG
Nuove leggi liberticide
https://neovitruvian.wordpress.com/2015/11/18/detto-fatto-le-autorita-stanno-utilizzando-lattentato-di-parigi-per-introdurre-nuove-leggi-per-il-controllo-delle-masse/

domenica 1 novembre 2015

Prominente neurologo della California del Nord mostra il suo sostegno per la causa anti-geoingegneria (video)





Il Dott. Hamid Rabiee è un neurologo primario della zona della citta' di Redding (capoluogo della contea di Shasta County),che ha dimostrato grande coraggio per aver parlato anche a questo evento anti-geoingegneria,tenutosi il 14 Agosto 2015 nella California del Nord.

Il sistema medico occidentale è conosciuto per la  pressione che mette a tutti i suoi medici cosicche' si conformino  al "sistema" e la narrazione ufficiale.
Tutta la mia gratitudine va al Dott. Rabiee per la sua disponibilità ad affrontare i pericoli che le nanoparticelle di alluminio provocano alla barriera emato-encefalica.




Il Dott. Rabiee ha anche parlato con altri esperti di fronte al consiglio dei supervisori della contea di Shasta nel 2014.

Geoengineering Investigation Demanded By Numerous Experts


domenica 25 ottobre 2015

Mi scuso con te a nome del genere umano [video]





"Cosmic Apology"

In qualche modo,attraverso una serie di eventi,hai trovato la via  per svegliarti dal sonno in cui vivevi.
Da allora hai aperto la mente,ricercato e scoperto che questo mondo e' completamente diverso da quello che ti era stato detto.  Questo e' un dono,certo,forse anche un'esperienza spirituale,ma puo' essere percepita come una maledizione.
Alcuni dei tuoi amici e/o dei tuoi familiari non vogliono piu' ascoltarti; la gente ti chiama pazzo,ma come sai i pazzi stanno gestendo il "manicomio", e lo capisci gia' sentendoti dire che stai sbagliando da coloro che non hanno mai neanche dato una sbirciata all'evidenza.

Ti senti isolato e gravato dalla pesantezza di queste nuove informazioni; a volte nessuno vuole parlare di questi argomenti con te perche' pensano che tu sia troppo negativo,quando in realta' la tua intenzione e' piuttosto positiva,ma non puoi rimettere il genio nella bottiglia, non puoi disimparare queste informazioni,e come un imperativo morale,senti di essere parte della soluzione ma sembra che nessuno voglia il tuo aiuto.
Attaccano il "messaggero"  semplicemente  perche' non vogliono sia vero quello che dici,non possono rapportarsi con le implicazioni che ne conseguono.

Sono qui per dirti che:
Mi dispiace che tu debba passare attraverso tutto questo.
Mi dispiace che il tuo pensiero critico,l'intuizione della tua apertura mentale e il tuo coraggio di parlare ti abbiano causato tutto questo dolore.
Mi dispiace che l'esperienza che hai avuto ammonta ad un trauma psicologico.
Mi dispiace che persone ignoranti dalla mente ottusa abbiano usato gas-lighting (tecnica di abuso e manipolazione mentale) e avversione per dipingerti come "il pazzo",quando la loro versione di "normale" e' la mia versione di "inferno"  (ho la sensazione che sai quello che voglio dire).

venerdì 21 agosto 2015

Coal Fly Ash Used In Geoengineering Aerosols: Geophysicist Produces Conclusive Evidence



“Evidence of Toxic Coal-Fly-Ash and Chemical Geoengineering in the Troposphere: Consequences for Public Health”
— J. Marvin Herndon, Ph.D.



Peer-Reviewed, Court-Admissible, Scientific Research Paper Published  Exposing Geoengineering.


Scientific evidence now exists which indicates the presence of “toxic coal combustion fly ash” in the Earth’s atmosphere. The following abstract excerpt comes from a peer-reviewed paper recently published in the August 11th issue of the International Journal of Environmental Research and Public Health under the title:

Evidence of Coal-Fly-Ash Toxic Chemical Geoengineering in the Troposphere: Consequences for Public Health


“The widespread, intentional and increasingly frequent chemical emplacement in the troposphere has gone unidentified and unremarked in the scientific literature for years. The author presents evidence that toxic coal combustion fly ash is the most likely aerosolized particulate sprayed by tanker-jets for geoengineering, weather-modification and climate-modification purposes and describes some of the multifold consequences on public health.”  [1]

What makes these scientific revelations so explosive is the source — J. Marvin Herndon, Ph.D.  Not only has the highly experienced and well-regarded scientist utilized rigorous scientific methods to arrive at his firm conclusions, the research paper has been published in a prestigious, peer-reviewed open access journal.

giovedì 13 agosto 2015

4 attivisti espongono la Geoingegneria nel quartier generale dell' EPA (Environmental Protection Agency) [video]



from the left: Jim Lee,Amanda Williams,Patrick Roddie,Max Bliss
(photo by Jim Lee)

L'EPA (Environmental Protection Agency),l'11 agosto 2015,ha tenuto un'audizione pubblica nel suo quartier generale a Washington DC,per sentire le reazioni e le impressioni dai gruppi ambientalisti, rappresentanti del settore aereo e privati cittadini ,sul loro recente rilasciato degli standard di emissioni di carbonio per gli aerei commerciali.

4 dei "nostri" formidabili attivisti,Jim Lee,Amanda Williams,Patrick Roddie,e Max Bliss,hanno avuto quindi modo di presentare esaustivamente l'argomento geoingegneria,o ingegneria climatica,direttamente e pubblicamente davanti al direttivo al completo dell'EPA,invitandoli a fare il loro lavoro.


Jim Lees's speech


Patrick Roddie's speech


Max Bliss's speech


Amanda Williams's speech


audizione completa

domenica 26 luglio 2015

Terry Virts: "L'uomo non può andare oltre l'orbita terrestre" [video]




Durante un collegamento televisivo il capitano della Stazione Spaziale Internazionale, Terry Virts, risponde ad una domanda sul futuro dell'uomo nello spazio.

DOMANDA: Che cosa ci sarà dopo la Stazione Spaziale Internazionale? Una volta che la sua missione sarà completata, come garantiremo la presenza di umani nello spazio?

VIRTS: Ottima domanda! La NASA sta progettando di costruire un razzo chiamato SLS, un razzo per carichi pesanti che è molto più grande di quelli che abbiamo oggi. [...]
Sarà in grado di lanciare la capsula Orion con uomini a bordo oltre che a veicoli per atterrare [sui pianeti], ed altri strumenti verso destinazioni al di là dell'orbita terrestre. 
Attualmente siamo in grado di volare solo nell'orbita terrestre, più lontano di così non possiamo andare. Il nuovo sistema che stiamo costruendo ci permetterà di andare oltre, e speriamo che possa portare degli uomini ad esplorare il sistema solare. La luna, marte, gli asteroidi, ci sono molte destinazioni che potremmo raggiungere e stiamo costruendo i vari pezzi che ci permetteranno un giorno di farlo.




giovedì 25 giugno 2015

Non servono riforme o regolamentazioni, serve la cessazione dello sfruttamento. Riformare l'ingiustizia significa prolungare l'ingiustizia. [video]



Se siete a favore della "regolamentazione" della violenza, dello sfruttamento e dell'assassinio di animali innocenti, Laverabestia.org non vi dirà le cose che vorreste sentirvi dire.

Se credete che la forma più estrema di maltrattamento, ovvero l'ASSASSINIO sistematico e di massa di esseri innocenti, (diversi da cani o gatti) non rientri e prescinda PARADOSSALMENTE dalla definizione stessa comunemente diffusa e percepita di "MALTRATTAMENTO", Laverabestia.org non vi dirà le cose che vorreste sentirvi dire.

Se cercate futili alibi a sostegno della vostra coscienza, per placare eventuali sensi di colpa, rifugiandovi nei consueti ossimori come macellazioni e assassinii "più umani", allevamenti e sfruttamenti "più compassionevoli", uccisioni "con rispetto", ecc., Laverabestia.org non vi dirà le cose che vorreste sentirvi dire.

Se pensate di dover lottare per ottenere gabbie più grandi in modo da rendere più "digeribile" alla propria coscienza l'animale ucciso e fatto a pezzi che finirà nel vostro piatto, Laverabestia.org non vi dirà le cose che vorreste sentirvi dire.

Non servono riforme o regolamentazioni, serve la cessazione dello sfruttamento.
Riformare l'ingiustizia significa prolungare l'ingiustizia.

Gaspare Messina, Laverabestia.org - per la Liberazione Animale


mercoledì 24 giugno 2015

La Mala Fede Del C.I.C.A.P. [docufilm]






Se non l'avete mai visto,vi proponiamo questo breve documentario del filmaker italiano Roberto Scalisi,di Logica Convenzionalista.

Un'insieme di piccole cose sotto gli occhi di tutti,assemblate in modo da intuire un quadro generale volutamente nascosto.

Sono solo 37 minuti che tutti dovrebbero vedere,e possibilmente far girare.



sabato 20 giugno 2015

Lettera aperta del regista-documentarista Massimo Mazzucco allo scrittore Umberto Eco




Gentile Signor Eco,

a proposito del ricevimento da parte sua della laurea honoris causa a Torino, ho letto sull'Ansa che "La sua lectio magistralis, dopo la laudatio di Ugo Volli, è dedicata alla sindrome del complotto, uno dei temi a lui più cari, presente anche nel suo ultimo libro 'Numero zero'." 

Mi era peraltro già nota la sua avversione per i cosiddetti "complottisti", per aver letto, in altre sedi, svariate sue dichiarazioni in merito.

Ebbene, sappia che io sono uno dei "complottisti" più noti in Italia, visto che sostengo da tempo la tesi dell'autoattentato riguardo all'11 settembre. Lei invece, in questo caso, si è schierato apertamente sul fronte opposto, visto che ha firmato un suo intervento nel libro a più mani intitolato "11/9 La cospirazione impossibile".

Vorrei quindi cogliere questa occasione per farle sapere alcune cose che lei certamente non conosce (se le conoscesse, si sarebbe ben guardato dal partecipare alla stesura di quel libro): tutti coloro che sostengono la versione ufficiale dell'11 settembre (che siano stati cioè 19 dirottatori islamici a compiere gli attentati) credono infatti, fra le altre cose: [...]

- Che sia normale - e quindi credibile - che non esista una sola fotografia (o immagine video) datata e stampigliata che ritragga uno qualunque dei 19 dirottatori ai 3 aeroporti di partenza l'11 di settembre. Nei parcheggi, ai check-in, nei corridoi, nelle sale di aspetto, sulle scale mobili, nei bar dell'aeroporto, agli imbarchi, non esiste una sola foto di uno solo dei 19 dirottatori. (Lei ci crede davvero, signor Eco?)

sabato 13 giugno 2015

Geoengineering Exposed At California Jam 2015 by Dane Wigington [video]




On March 27th and 28th of 2015, a major global awareness event was held in Southern California called "Cal Jam". This gathering brought together several thousand concerned citizens from all arenas of the global community. Many that attended were from the medical and chiropractic professions, Cal Jam is the fastest growing Chiropractic event on the planet.

A number of speakers presented information on critical issues that we face, one of the primary subjects addressed was the issue of geoengineering. The 25 minute presentation below is an outline of the threat posed by global climate engineering. It is also an appeal for all of us to pull together in the critical effort to expose and halt the spraying of our skies with highly toxic aerosols which is contaminating every breath we take. My deepest and most sincere gratitude to event organizers, Dr. Billy DeMoss, D.C. and MaryJane Mirasol, for their tireless efforts toward the common good and for producing this video. I also wish to thank all the other speakers at the Cal Jam event as well as all those who attended. Cal Jam was truly a gathering of people who are committed to making the world a better place.



  






domenica 15 marzo 2015

GLOBAL MARCH AGAINST CLIMATE ENGINEERING - APRIL 25th 2015 - LONDON


WE DO NOT CONSENT TO GEOENGINEERING!!!





Global March Against Climate Engineering - APRIL 25th LONDON 


(at 12:00 in Hyde Park, Speakers Corner, London, United Kingdom)

Meet, march, give out leaflets, talk to people, make it official that we have protested and DO NOT CONSENT to our atmosphere being engineered, experimented with or altered in any way but anyone for whatever reason. The sky belongs to everyone, not corprorations.

Be part of a series of films being produced to document our objection. Part of the reason we do this is so it cannot ever be forgotten or denied that we did not consent and objected and protested.

event on facebook page here

Hosted by Look-Up.org.uk (facebook page here)


Geoengineering info:
http://www.chemtrailsprojectuk.com/
http://uk-skywatch.co.uk/index.php
http://www.look-up.org.uk/
http://www.cpuk.org/
https://www.facebook.com/groups/chemitrail.monitor.italia/
http://www.tanker-enemy.tv/
http://www.tankerenemy.com/
http://www.carnicominstitute.org/
http://globalskywatch.com/
http://www.geoengineeringwatch.org/
http://www.coalitionagainstgeoengineering.org/
http://weatherwars.info/

giovedì 5 marzo 2015

Mainstream media e Geoingegneria clandestina.





di Dane Wigington  (traduzione: freeskies)




L’ingegneria del clima globale non può più essere nascosta alla vista ancora per molto tempo, ed i media di regime hanno dovuto cominciare ad affrontare questo problema su larga scala. Negli ultimi due giorni sono stati pubblicati diverse decine di articoli sui media ufficiali, 22 di loro sono a disposizione per una vostra revisione (al link a fondo articolo – ndt). Viviamo in un mondo di fumo e di specchi. Un gran numero di personaggi del mondo accademico ha contribuito a creare le illusioni che finora hanno nascosto le realtà più terribili che ora abbiamo tutti di fronte. Le bugie per omissione sono una parte importante di quell'inganno a cui siamo stati sottoposti ed ognuno di quegli articoli sono un esempio lampante di tutto ciò.

martedì 3 marzo 2015

La Costituzione tradita. I Trattati UE sono illegittimi.


di Marco Mori



Abbiamo due tipi di ragionamento da portare avanti quando si analizza la compatibilità tra Trattati UE e Costituzione.

Il primo è ovviamente la stessa legittimazione all’ingresso dei Trattati nel nostro ordinamento, il secondo è di puro merito. Ovvero superata la pregiudiziale è da valutare anche se il modello economico codificato nei Trattati sia o meno compatibile con quello previsto nella nostra Costituzione.

Entrambe le risposte sono ampiamente negative. I Trattati sono entrati nel nostro ordinamento attraverso le leggi di ratifica. Tali leggi di ratifica sono incostituzionali in quanto costituiscono cessioni non consentite di sovranità e impongono, anche nel merito, un modello economico diametralmente opposto a quello previsto e voluto dai padri costituenti.

Per i meno informati blocco sul nascere la più classica delle obiezioni. Ovvero quella che, in base all’art. 10 Cost., i Trattati siano sovraordinati alla nostra Costituzione. Ciò è falso.

domenica 22 febbraio 2015

34 Studi Scientifici sui DANNI del Wi-Fi





Non è difficile capire il fascino del Wi-Fi. Questa tecnologia rivoluzionaria, che è stata disponibile in commercio a partire dal 1999, elimina il cablaggio per i computer, riduce i costi di utilizzo cellulari e permette di connettersi a Internet da qualsiasi luogo con un segnale. Nonostante questi vantaggi, tuttavia, gli studi continuano a mostrare che la radiazione generata dal router wireless sta influenzando negativamente la nostra salute. In realtà, il sito attivista britannico Stop Smart Meters ha recentemente pubblicato un elenco di 34 studi scientifici che dimostrano gli effetti negativi biologici di esposizione al Wi-Fi, compresi mal di testa, riduzione dello sperma e lo stress ossidativo. Inoltre nei ratti sono stati evidenziati danni cerebrali, cancro, malformazioni, aborti spontanei, alterazioni della crescita ossea.

Ecco la raccolta di articoli scientifici che trovano effetti biologici avversi o danni alla salute da segnali Wi-Fi, dispositivi Wi-Fi-enabled o frequenze Wi-Fi (2,4 o 5 GHz). I documenti elencati sono solo quelli in cui le esposizioni erano 16V / m o al di sotto dato che un tablet PC Wi-Fi-enabled può essere esposto a campi elettromagnetici fino a 16V / m.

domenica 15 febbraio 2015

OLOCAUSTO: Quello che gli storici non dicono




La collaborazione tra nazisti ed ebrei e l’atteggiamento ipocrita dell’Occidente democratico










La Germania nazionalsocialista considerava pregiudizialmente gli ebrei come un elemento estraneo alla nazione. Durante la sfortunata Repubblica di Weimar (1919-33), quando la popolazione tedesca subì la più grande crisi economica e sociale della sua storia (a causa soprattutto degli enormi debiti di guerra imposti dalle potenze vincitrici del primo conflitto mondiale), molti ebrei, nonostante rappresentassero meno dell’1% della popolazione, raggiunsero nel settore economico-finanziario posizioni di alto livello e di considerevole benessere tali da essere additati, a causa della loro presunta cupidigia, come responsabili della stato di crisi in cui versava la Germania. A ciò si aggiungeva l’atavico antiebraismo cristiano, il nazionalismo esasperato e il mito della purezza ariana dell’ideologia hitleriana. 

sabato 10 gennaio 2015

Popolazione Obbiettivo:Paura,Frustrazione,Insicurezza. [video]





Visto che in questi giorni la disinformazione di regime è molto occupata ad infarcire,soprattutto con l'odio e la paura,le teste vuote delle popolazioni "democratiche" occidentali,approfittando, anche,dei recenti accadimenti "terroristici" francesi,e nella speranza di aiutare,almeno in parte,quei malcapitati che si bevono alla canna la colossale mole di liquame proposta ed imposta dallo stesso regime mediatico internazionale,ripropongo una delle tante conferenze della dott.ssa Solange Manfredi (giurista, studiosa di guerra psicologica, disinformazione,servizi segreti e false flags) che spiega attraverso fatti storici ampiamente documentati,e documenti desecretati,nazionali ed internazionali,cosa sia e come venga applicata la "guerra psicologica" volta alla manipolazione delle masse,dagli anni '30 ai giorni nostri.

Perchè la guerra psicologica abbia probabilità di successo,si deve creare quella che,nei manuali militari di guerra psicologica,viene chiamata "popolazione obbiettivo:Paura,frustrazione,insicurezza".

venerdì 9 gennaio 2015

Sotto il vestito la cultura dello sbirro

Tutti sono degli sbirri, spesso inconsapevoli di esserlo.


Non è necessario indossare un’uniforme per essere uno sbirro, un servo dello stato, e neanche portare armi addosso come fossero appendici per frustrati autoritari. Direi anzi che gli sbirri con divise e pistole sono meno pericolosi proprio perché riconoscibili in quanto tali. Ma quando tutta la società viene modellata sul servilismo, sulla gerarchia e la competizione feroce, ovvero sull’autoritarismo, allora si è certi che lo sbirro è anche il tuo vicino di casa che ti controlla, o la massaia al mercato che indica il ladro di mele all’autorità, o il genitore che ordina e punisce, o l’impiegato arrogante che ti chiude lo sportello in faccia, o la maestra che addestra all’obbedienza e all’adattamento borghese, o il prete che predica la rassegnazione, l’inazione e la vana speranza, o il ragazzo ‘per bene’ che insulta l’immigrato, o la segretaria che fa la spia con la miserevole speranza di ottenere un sorriso dal capo… Lo sbirro sei tu.